• Dott.ssa Scaccia Filippa

Medicina biologica

Oggi parliamo di medicina biologica: chi sa esattamente di cosa si tratta? Cerchiamo di spiegarlo in modo chiaro e semplice.

Il termine “medicina biologica”, definita anche naturale o non convenzionale, è un ambito medico che mette in primo piano il paziente e a seguire analizza la malattia.

I suoi principi consistono in alcuni semplici ma fondamentali concetti che abbiamo cercato di sintetizzare di seguito.

1) L’obiettivo della medicina biologica è di riattivare il potere di autoguarigione presente in ognuno di noi. Le metodiche terapeutiche adottate devono tenere conto delle caratteristiche psico-fisiche esclusive di ogni individuo: persone con la stessa malattia possono e devono essere curate in modo diverso, sulla base della loro costituzione corporea e mentale.

 

2) L’inizio della malattia è la conseguenza dell’accumulo di tossine; contro di esse si innesca un processo immunitario che non viene più visto come processo patologico da sopprimere ma come reazione organica di difesa. Così le tossine, attaccate dagli anticorpi, vengono opportunamente eliminate grazie agli organi predisposti ad espellerle: pelle, reni, intestino, fegato e polmoni.
Se questi organi non funzionano più bene o si sovraccaricano di lavoro, si crea un disequilibrio tra la velocità con cui si accumulano le tossine e quella con la quale le tossine vengono smaltite dal nostro sistema drenante: è così che si manifesta la vera malattia. 
Quindi, le malattie sono reazioni che servono a ripristinare lo stato di saluteliberandoci da “veleni o avvelenamenti”.

 

3) Secondo la medicina biologica tutte le parti del nostro corpo e tutti gli eventi fisio-patologici sono collegati tra loro; anche le tossine che non sono state espulse o neutralizzate da un tessuto migrano verso un altro tessuto, e qui intensificano il processo patologico (ad esempio, le tossine che provocano una gastrite possono, se non opportunamente eliminate, migrare nel fegato e qui provocare un’epatite).

4) La medicina biologica non tiene solo conto dei sintomi della malattia ma tende ad agire in una prospettiva più ampia per valutare, capire e rimuovere le cause che la generano. Dietro ogni causa se ne nasconde un’altra, e dietro questa un’altra ancora… come una sorta di rompicapo simile alle scatole cinesi: il valido terapeuta, per trovare una soluzione efficace, deve arrivare a risolvere e curare il problema alla radice.

 

5) La prevenzione è fondamentale per anticipare l’insorgere di eventuali malattie e per ripristinare l’equilibrio delle funzioni fisiologiche dell’organismo:

- attraverso l’assunzione di sostanze naturali che aiutino a mantenere il proprio benessere nel tempo

- attraverso un regolare ciclo sonno-veglia e una alimentazione equilibrata che garantisca un corretto equilibrio acido-base

- verificando la presenza di allergie o intolleranze che possano alterare la funzionalità del nostro apparato gastro-intestinale

- garantendo il regolare drenaggio delle tossine

- rispettando i ritmi biologici che controllano le reazioni all’interno del nostro organismo

 

6) La promozione e la diffusione di comportamenti e stili di vita più corretti ci aiuta infine a ritrovare armonia, equilibrio e salute, sia a livello fisico che psicologico, adottando piccole attenzioni quotidiane:

- rallentare i ritmi, trovare posizioni comode per il nostro corpo e ascoltarlo attraverso una sana e consapevole respirazione

- praticare una regolare attività fisica, che ci faccia stare bene e ci aiuti a scaricare le tensioni psico-emotive della vita quotidiana

- sorridere insieme alle persone che ci circondano, migliorando il nostro modo di relazionarci con gli altri

- ironizzare su noi stessi, imparando anche a prenderci meno sul serio per minimizzare le frustrazioni o le sconfitte

 

FILIPPA DOTT.SSA SCACCIA GASTROENTEROLOGA | 87/F, Via T. Natale - 90147 Palermo (PA) - Italia | P.I. 05211220826 | Cell. +39 328 8149430 | filippascaccia@alice.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy